username password
HOME PRESENTAZIONE NEWS EVENTI LE RICETTE DI IOLANDA RUBRICHE VIDEO BLOG TUGHEDER REGISTRATI CONTATTI LINK
Brigata di Cucina
RICETTE
              LE RICETTE DI IOLANDA > Semi, spezie ed aromi <<< TORNA ALLA CATEGORIA   
Semi di Lino
sabato 9 febbraio 2013

Semi di lino: proprietà e utilizzo

Semi di lino: principali nutrienti

L'alto contenuto di minerali (in particolare fosforo, rame, magnesio e manganese), di proteine (20%) e lipidi (40%) fanno dei semi di lino delle piccole preziose perle di salute.
Tra i componenti di questi semini è d'obbligo menzionare gli acidi grassi polinsaturi, capostipiti degli Omega 3 e Omega 6, ma soprattutto la presenza di mucillagini.

Semi di lino: proprietà

Conosciuti da sempre per le loro proprietà emollienti e protettive, i semi di lino sono molto utili per combattere infiammazioni interne (ottimi ad esempio in caso di cistite) o esterne a livello epidermico. Un altro principio benefico dei semi di lino è dato dall'alta percentuale di mucillagini. Queste sostanze di origine vegetale hanno un potere lassativo e sono coadiuvanti nella prevenzione della stipsi. Gli acidi grassi Omega 3 e Omega 6 sono inoltre un prezioso contributo per la salute dell'intero organismo e un valido aiuto per il corretto funzionamento del sistema immunitario. I semi di lino sono spesso associati anche alla salute dei nostri capelli, esistono infatti molti prodotti a base di semi di lino: creme, shampoo e olii.
 Ecco una ricetta di cosmesi naturale fai da te per capelli opachi e sfibrati. Lasciate per una notte i semi di lino in ammollo, cuoceteli poi per mezz'ora nella stessa acqua a fuoco medio. Aggiungete qualche goccia di olio d'oliva che renderà il vostro impacco ancora più nutriente. Filtrate la miscela ottenuta per eliminare i semi, passatela sui capelli asciutti e lasciate agire qualche minuto. La vostra chioma tornerà splendente e morbida!

Semi di lino: in cucina

Quello del lino è un seme insapore, proprio per questo non possiede qualità culinarie particolari; è certamente più apprezzato per le sue proprietà curative. La parte esterna dei semi di lino è particolarmente dura, perciò per utilizzarli in cucina vanno frantumati con l'aiuto di un mortaio.
 Come la maggior parte dei semi oleosi, i semi di lino sono perfetti per arricchire insalate o muesli.

(da www.cure-naturali.it)

   0 Commenti
   Per inserire un commento effettuare il login oppure registrati
CATEGORIE
Le categorie delle ricette
Antipasti e contorni
Basi e Salse
Dolci
I nostri blogger
Liquori, cocktail e bevande
Marmellate e Chutney
Panificazione
Primi
Secondi
Semi, spezie ed aromi
Tradizione napoletana
Vegetariane e Light
RICETTA DEL GIORNO
Gnocchi cozze e zucchine

Per 4 persone: 400 g di gnocchi, 4 zucchine, 1 Kg di cozze, olio extravergine, sale, due cucchiai di pecorino, uno spicchio d'aglio, prezzemolo.

Tagliare le zucchine a dadini, porle in un tegame con olio e mezzo bicchier...

approfondisci >>>
Il Blog Affidabile
Il Blog Affidabile
food bloggermania
foodfeed.altervista.org Top Blogs di ricette
Cucinare Meglio
Maestrale T.D.T.
Contenuto del div.