username password
HOME PRESENTAZIONE NEWS EVENTI LE RICETTE DI IOLANDA RUBRICHE VIDEO BLOG TUGHEDER REGISTRATI CONTATTI LINK
Brigata di Cucina
RICETTE
              LE RICETTE DI IOLANDA > Tradizione napoletana <<< TORNA ALLA CATEGORIA   
Migliaccio dolce (ricetta napoletana DOC)
mercoledì 26 marzo 2014

Il Migliaccio, il suo nome rimanda gli echi del XVIII secolo e di un dolce amato (dal popolo) ed odiato (dal clero): si trattava di un impasto a base di miglio brillato e sangue di maiale. Il Carnevale precede il periodo di Quaresima e quindi digiuno e penitenza… questo dolce si trasformò. Fu certamente in un tranquillo monastero che l’abilità di mani angeliche trasformarono il migliaccio in un dolce soave e lieve, più adatto al periodo del Carnevale: la semola cotta nel latte ed aromatizzata con acqua di fior d’arancio fu il preludio alla più famosa sfogliatella.

Questa ricetta è presente sul giornale on line Charme http://www.charmenapoli.it/sapori/ricette-cucina-napoletana-migliaccio-napoletano/ 

Ingredienti: 10 uova intere, 250 g di semolino, 500 g di ricotta, 500 g di zucchero semolato, un pizzico di sale, 1,500 ml di latte intero, 1 cucchiaio di liquore Strega, 4 gocce di estratto di Neroly, un pizzico di bacca di vaniglia in polvere.

Portare il latte quasi ad ebollizione, aggiungere il sale e versare a pioggia il semolino. Portare a cottura e far raffreddare completamente.

Nel frattempo lavorare bene la ricotta con lo zucchero ed aggiungere, poco alla volta, le uova leggermente sbattute. A questo punto unire il semolino al composto di ricotta e miscelare bene. Da ultimo il liquore, la vaniglia ed il Neroly. Versare in uno stampo da pastiera (con questa quantità di impasto ne vengono due da 25 cm. di diametro) imburrato ed infarinato ed infornare a 145° per un’ora e 10 minuti.

Sformare, far raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

   3 Commenti

Rossella mercoledì 20 marzo 2013 21:53
E' un dolce antichissimo, non lo conoscevo. Mia madre, invece, se ne ricorda molto bene ed ha deciso di farmelo provare. Vi faro' sapere.



Brigata mercoledì 20 marzo 2013 21:50
Hai ragione, ma a casa mia lo prepariamo in questo period è anche vero che a volte le tradizioni sono quelle "familiari". Carnevale, poi, è un periodo di "pezzi forti", come il sanguinaccio e le chiacchiere ed il migliaccio passerebbe in secondo piano. Anche nella mia ricetta c'è la ricotta... è davvero buono ed ho approfittato di Brigata di Cucina per farmene una scorpacciata con le mie amiche. Ciao Milady, a presto.



Milady martedì 19 marzo 2013 18:27
Non sapevo che il migliaccio fosse considerato un dolce pasquale, dalle mie parti, il migliaccio è un dolce carnevalesco. le ricette sono tutte piu o meno uguali a questa, ce n'è anche una versione con l'aggiunta di ricotta.


   Per inserire un commento effettuare il login oppure registrati
CATEGORIE
Le categorie delle ricette
Antipasti e contorni
Basi e Salse
Dolci
I nostri blogger
Liquori, cocktail e bevande
Marmellate e Chutney
Panificazione
Primi
Secondi
Semi, spezie ed aromi
Tradizione napoletana
Vegetariane e Light
RICETTA DEL GIORNO
Gnocchi cozze e zucchine

Per 4 persone: 400 g di gnocchi, 4 zucchine, 1 Kg di cozze, olio extravergine, sale, due cucchiai di pecorino, uno spicchio d'aglio, prezzemolo.

Tagliare le zucchine a dadini, porle in un tegame con olio e mezzo bicchier...

approfondisci >>>
Il Blog Affidabile
Il Blog Affidabile
food bloggermania
foodfeed.altervista.org Top Blogs di ricette
Cucinare Meglio
Maestrale T.D.T.
Contenuto del div.