username password
HOME PRESENTAZIONE NEWS EVENTI LE RICETTE DI IOLANDA RUBRICHE VIDEO BLOG TUGHEDER REGISTRATI CONTATTI LINK
Brigata di Cucina
RICETTE
              LE RICETTE DI IOLANDA > Liquori, cocktail e bevande <<< TORNA ALLA CATEGORIA   
Sgroppino di Elia Calvieri
mercoledì 9 aprile 2014

Cercavo da tempo la ricetta per preparare in casa uno "sgroppino" come quello che gustiamo in alcuni ristoranti a fine pasto. Lo sgroppino è un sorbetto leggermente alcolico e spumoso.

Potevo rivolgermi solo a chi il suo mestiere lo sa fare molto bene: Elia Calvieri, barman del Motus, piazza Municipio, Napoli.

Elia: "Per quanto riguarda lo sgroppino, apriamo un capitolo infinito: molteplici ricette, tutte discordanti o con piccoli "twist" che lo hanno trasformato in un " anytime" ( drink dissetante da poter bere tutto il giorno ) ma come ben sappiamo invece, lo sgroppino nasce come " rinfrescante " post cena o al massimo al pomeriggio. Le peculiarità caratterizzanti devono essere: una base alcolica ( vodka neutra ) , un buon bilanciamento della parte citrica data dal sorbetto al limone, una consistente densità che però non lo trasformi in un gelato ed una parte spumosa che ne rafforzi il concetto di leggerezza. La ricetta dunque per una flûte: 2cl vodka neutra 1 porzione di sorbetto al limone 1 cl di panna 5cl di prosecco nb: un buon trucco per ottimizzare il risultato è montare il tutto manualmente con una frusta da cucina per evitare di trasmettere onde elettrostatiche date da frullatore o dal blender che anche se può sembrare strano, influenzano il sapore. Altro piccolo tip, per dare sempre texture, si può utilizzare un pizzico di agar agar o per chi abbia difficoltà a reperirla, anche un pó di albume ( 1 cl) puó aiutare. se si utilizza invece il " sucro ", si può montare il tutto con un frullino da cappuccino ottenendo un effetto spuma considerevole. Volendo essere originali, si potrebbe arricchire il sapore del nostro sgroppino utilizzando una vodka aromatizzata, o aggiungere qualche goccia di angostura bitter, per regalare delle note speziate molto piacevoli. Insomma, ricetta tradizionale o di fantasia, ce n'è per tutti i gusti! ".

Chi è Elia Calvieri

Elia Calvieri classe 1980, calabrese di origine ma adottivo partenopeo, dove vive e lavora in qualità di Bar manager e Bar Consultant. Laureato in scienze politiche, si forma al bar all'età di 19 anni grazie ad A.I.B.E.S. Campania ( associazione italiana barmen e sostenitori), appassionato di tè ed infusi alla scuola di Giustino Catalano è attualmente intento a completare un percorso sui vini all'A.I.S. ( associazione italiana sommelier ).

Ha lavorato per 5 anni nel Trade Marketing di Martini & Rossi, gruppo Bacardi, viaggiando fra Germania, Francia, Spagna, Nuova Zelanda. Considera suo maestro di stile Mauro Lotti, una pietra miliare del settore.

Oggi è impegnato in un progetto culturale, che promuove il bere responsabile e di qualità, denominato "Bar Camp".

   0 Commenti
   Per inserire un commento effettuare il login oppure registrati
CATEGORIE
Le categorie delle ricette
Antipasti e contorni
Basi e Salse
Dolci
I nostri blogger
Liquori, cocktail e bevande
Marmellate e Chutney
Panificazione
Primi
Secondi
Semi, spezie ed aromi
Tradizione napoletana
Vegetariane e Light
RICETTA DEL GIORNO
Gnocchi cozze e zucchine

Per 4 persone: 400 g di gnocchi, 4 zucchine, 1 Kg di cozze, olio extravergine, sale, due cucchiai di pecorino, uno spicchio d'aglio, prezzemolo.

Tagliare le zucchine a dadini, porle in un tegame con olio e mezzo bicchier...

approfondisci >>>
Il Blog Affidabile
Il Blog Affidabile
food bloggermania
foodfeed.altervista.org Top Blogs di ricette
Cucinare Meglio
Maestrale T.D.T.
Contenuto del div.