username password
HOME PRESENTAZIONE NEWS EVENTI LE RICETTE DI IOLANDA RUBRICHE VIDEO BLOG TUGHEDER REGISTRATI CONTATTI LINK
Brigata di Cucina
Rubriche
              Le vostre ricette
Incontriamoci su Brigata
domenica 13 aprile 2014

ricette@brigatadicucina.it questo è l'indirizzo a cui tanti utenti stanno inviando le loro preparazioni. Provateci anche voi. Man mano le pubblicheremo tutte.

Inviate la ricetta, la fotografia del piatto finito e, naturalmente, specificate i dati personali che volete siano resi noti (anche il solo nome di battestimo).

Buona Brigata a tutti.

Iolanda Canale

Ricetta di Elvira Rovito

Sedani al ragu' di vitello (dosi per 4 persone)

http://www.facebook.com/home.php#!/elvira.rovito.71

400 gr. di sedani, 250 gr. di polpa di vitello tritata, una cipolla, 250 gr. di polpa di pomodoro, mezzo bicchiere di vino bianco, una grossa mozzarella, 50 gr. di grana grattugiato.

Per la besciamella: 100 gr. di burro, 50 gr. di farina, mezzo litro di latte, abbondante noce moscata, sale e pepe.

Tempo : un'ora e 30 minuti

Preparazione: tritate finemente la cipolla e fatela leggermente imbiondire in un tegame con 30 gr. di burro, unite al soffritto la polpa di vitello e fatela rosolare, bagnatela con il vino bianco, salate e pepate. Aggiungete la polpa di pomodoro, mescolate bene e cuocete per mezz'ora.

Fate fondere in una casseruola 50 gr. di burro, incorporatevi la farina; diluite con il latte aggiunto a poco a poco e, sempre mescolando, cuocete la besciamella per 10 minuti, salatela, pepatela ed aromatizzatela con abbondante noce moscata grattugiata.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e lessate i sedani; scolateli al dente e conditeli con il ragu', il formaggio grana e 3/4 della besciamella. Imburrate una pirofila, disponetevi uno strato di pasta e distribuitevi sopra la meta' della mozzarella a dadini e meta' del grana. Riempite una pirofila con la rimanente pasta e ricopritela con la besciamella e la mozzarella rimasta; spolverizzate con il rimanente grana e passate la pirofila in forno preriscaldato a 180° per mezz'ora circa.

Bavarese al pomodoro su foglie di mozzarella

Questa ricetta arriva da Salerno, da Maria M.

Ingredienti per 4 persone: 100 gr di passata di pomodoro ( ben asciutta ), 100 gr di panna montata, 25 gr di acqua, 4 gr di colla di pesce, qualche goccia di limone, Basilico, Sale, pepe nero, Olio extra vergine di oliva, 2 mozzarelle da 300 gr ciascuna.

Procedimento: Bavarese al pomodoro

Mettere la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda. Condire 100 gr di passata di pomodoro con qualche goccia di limone e del sale fino. In un pentolino intiepidire l’acqua e sciogliere la colla di pesce. Quando sarà completamente sciolta, aggiungere la passata condita. Lasciare raffreddare. Nel frattempo, montare ben ferma la panna. Quando il composto di pomodoro inizierà a tirare e sarà freddo, aggiungerlo alla panna, amalgamandolo bene, senza però smontare la panna ( mescolare con movimenti dal basso verso l’alto, oppure utilizzare con delicatezza la frusta a palloncino). Il composto dovrà risultare spumoso per l’aria inglobata. Mettere in frigo a riposare per almeno tre ore.

Preparazione della mozzarella

Tenere le mozzarelle nel liquido di governo a temperatura ambiente per almeno un paio d’ore. Sgocciolarle dal liquido di governo e togliere le estremità, ricavando dalla parte centrale così ottenuta, 6 fette di dimensione simile, alte circa ½ centimetro. Le fette devono essere intere e più regolari possibile. Premerle leggermente per fare uscire un po’ di siero. Tagliare le foglie di basilico.

Composizione del piatto

Prendere un piatto largo e porre al centro una fetta di mozzarella, coprire con due o tre cucchiai di bavarese ( la quantità dipende dalla dimensione della fetta – in generale devono risultare ben coperte da uno strato di circa ½ centimetro ) e con qualche strisciolina di basilico, mettere un’altra fetta di mozzarella e ripetere il procedimento. Mettere quindi un’ultima fetta di mozzarella. Decorare con qualche strisciolina di basilico, dell’olio extravergine e una grattatina di pepe. Servire immediatamente.

Conchiglioni con cozze, passata di San Marzano e menta

La nostra utente Maria M. ci ha regalato quest'altra leccornia

Ingredienti per 4 persone : 24 conchiglioni, 30 mitili cozze, 300 gr. di mozzarella, 15 foglie di menta, 500 gr. di pelati San Marzano, olio extravergine d’oliva q.b., sale q.b., pepe a mulinello q.b

Procedimento: Cuocere al dente i conchiglioni in abbondante acqua salata (aggiungere all’acqua del nero di seppia), colarli e immergerli in acqua fredda per bloccarne la cottura.

Fare aprire le cozze in una padella senza alcun condimento, eventualmente solo un poco d’acqua, e poi sgusciarle, tenere a parte in una ciotola con la loro acqua. Tagliare la mozzarella a dadi (devono servire per farcire i conchiglioni ), tritare la menta e unirla alla mozzarella tagliata, condire con filo d’olio extra vergine e mescolare delicatamente . In una padella, con un filo d’olio extravergine, far scottare i pelati San Marzano, una breve cottura, poi passarli al setaccio, tenerli a da parte.

Farcire i conchiglioni con un mitilo e con la mozzarella menta. Disporre i conchiglioni in una teglia da forno, leggermente unta con olio extravergine d’oliva. Porre la teglia in forno preriscaldato a 180 °C per 3-4 minuti, sino a quando la mozzarella risulterà dorata. In un piatto piano formare uno strato sottile e ben spalmato con la salsa di pomodoro (temperatura ambiente ), disporre i conchiglioni al centro del piatto, spolverare leggermente con menta tritata e ultimare con un filo di olio extravergine

Il Castagnaccio

Non provate a fare questa ricetta se, in casa, siete solo voi ad amare le castagne: diventerà la vostra ossessione e fetta dopo fetta la mangerete tutta….è buonissima ed irresistibile.

Occore: 1 kg farina di castagne, 1 lt. latte intero, 10 cucchiai di zucchero, 1 pizzico di sale, 2 cucchiai di pinoli, 2 cucchiai di uvetta (fatta rinvenire in acqua calda), 2 cucchiai di noci spezzettate, 2 cucchiai di mandorle (tritate grossolanamente), 50 gr dii scorza d’arancia candita a cubetti.

Mettere la farina di castagne, lo zucchero ed il sale in una terrina e aggiungere a filo il latte girando con una frusta il composto, sciogliendo eventuali grumi. Si formerà una bella pastella alla quale aggiungeremo il resto degli ingredienti. Ungere con olio di oliva una teglia (abbastanza larga da ottenere uno spessore di impasto di 2 cm.) ed infornare, a forno caldo, a 170° per 45’; dopo i primi 30’ ungere con olio di oliva la superficie del dolce (si sarà formata una crosticina) e continuare la cottura.

A me piace “al naturale” ma si può spolverare con zucchero a velo setacciato insieme ad un po’ di cacao in polvere. Maria Anatrella

Pollo al limone di Francesca

Per cinque persone: 1 pollo ruspante di 1 kg. e mezzo, 3 limoni, sale e pepe.

Tagliate a pezzi regolari il pollo e mettetelo in un tegame di 30 cm., salate, pepate e aggiungete la premuta di 3 limoni. Coprite il tegame con un foglio di alluminio e infornate a 200° per 1 ora. A questo punto scoprite il tegame e lasciare cuocere ancora ½ ora. Togliete il pollo a fate restringere il sugo in una padella a fuoco lento fino a quando avrà un bel colore nocciola. Adesso con poca acqua bollente deglassate (cioè staccate l’attaccaticcio che si è formato nella padella) e ripassate i pezzi di pollo nel sughetto. Servite accompagnando con un bel purè di patate.

Riso venere agrodolce

di Simonetta De Gregorio

Ingredienti per 4 persone: 150 gr. riso Venere 100 gr. riso basmati 1 peperone giallo,1peperone rosso,1 porro,olio evo q.b., 1 CC di zucchero di canna, 2 CC di aceto balsamico.

Tagliare a listarelle sottili i peperoni e a rondelle il porro e far saltare in padella fino a cottura, aggiungere un po' di sale, lo zucchero di canna e l'aceto balsamico e far cuocere qualche altro minuto finché non si caramella. Nel frattempo cuocere al dente, separatamente, il riso, saltarlo nell'intingolo agrodolce. Oliare 4 cocotte, versare il riso premendo leggermente, far raffreddare.

Impiattare capovolgendo delicatamente la cocotte.

   0 Commenti
   Per inserire un commento effettuare il login oppure registrati
LE RUBRICHE
Le nostre rubriche
Il lievito naturale
Piccolo reality sulla gestione della pasta madre (a cura di Iolanda Canale)
20/11/2015

In questa rubrica troverete tutte le indicazioni per produrre un ottimo lievito madre in casa. ...

approfondisci >>>
Cucinamica
La scuola di cucina a Napoli
14/11/2015

Imparare a cucinare divertendosi : questo è CucinAmica, la più antica scuola di cucina partenop...

approfondisci >>>
Il Cake Design
Le torte di Iolanda Canale
25/04/2015

Queste sono alcune delle torte che preparo per compleanni, cerimonie, battesimi e quant'altro. ...

approfondisci >>>
Sapori di Puglia
a cura di Simonetta De Gregorio
25/04/2015

Simonetta De Gregorio ci racconta i piatti della sua terra.Raccontare la mia Puglia<...

approfondisci >>>
LA SCATOLA DELLA NONNA
Ricette nostalgiche
28/03/2015
Tutti noi ne possediamo una: uno scrigno che racchiude vecchie ricette, appunti di cucina, ma c...
approfondisci >>>

1 2 3 4 5 Next

Il Blog Affidabile
Il Blog Affidabile
food bloggermania
foodfeed.altervista.org Top Blogs di ricette
Cucinare Meglio
Maestrale T.D.T.
Contenuto del div.